Collegio periti Trieste
× × × × × × × ×

Riconoscimento del titolo all’estero

La possibilità di esercitare attività economiche in un altro Stato membro è un diritto fondamentale dei cittadini europei sancito dal trattato che istituisce la Comunità Europea. Tuttavia, entro i limiti delle norme che disciplinano il mercato interno, ogni Stato membro è libero di subordinare giuridicamente l’accesso a una determinata professione al possesso di una qualifica professionale specifica, generalmente quella rilasciata nel territorio nazionale. Ciò costituisce un ostacolo alla libera circolazione dei professionisti nell’Unione europea in quanto i soggetti abilitati a esercitare la medesima professione in un altro Stato membro sono titolari di una qualifica professionale diversa, quella acquisita nel proprio Stato. Le istituzioni europee hanno pertanto introdotto norme che agevolano il reciproco riconoscimento delle qualifiche professionali tra Stati membri.

Tuttavia, sebbene il riconoscimento sia agevolato, nel concreto non esiste una soluzione univoca per il riconoscimento di tali qualifiche nell’Unione europea.

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet: Professioni Regolamentate

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet: www.cnpi.org/index.php/lavorare-allestero

Mappa del sito| Disclaimer| Privacy|
Collegio Periti Industriali Trieste
Sede:
Via Giosuè Carducci 22 – 34125 Trieste
Tel. e Fax 040.362917
PEC collegioditrieste@pec.cnpi.it
Orari segreteria:
LUN-MER dalle 17.00 alle 19.30
MAR-VEN dalle 11.00 alle 13.00
Email info@periti-industriali.trieste.it
Orari formazione continua:

MAR-MER-GIO dalle 17.00 alle 19.30
Email formazione@periti-industriali.trieste.it
Codice Fiscale: 80018920324 | Codice: UFE8Y7 | Codice IPA: cpipr_ts
Powered by SGSA